Conversione Patente

La conversione

è possibile solo per le patenti

rilasciate dai seguenti Stati esteri

con i quali l’Italia ha stabilito rapporti di reciprocità

ai titolari di patente EXTRACOMUNITARIA residenti in Italia

da meno di quattro anni

Documenti necessari per convertire la patente:

  • Patente estera originale,in corso di validità
  • Due foto tessera recenti, a sfondo chiaro, con capo scoperto
  • Carta d’identità
  • Codice Fiscale
  • Certificato storico in bollo, dove si è nati o il primo Comune dove si è stati registrati
  • Traduzione della patente estera posseduta in bollo la traduzione può essere effettuata da:

              1. Traduttore e asseverata con giuramento prestato davanti a un cancelliere giudiziario o notaio;

              2. Consolato con firma dei Funzionari consolari legalizzata in Prefettura.

  • Cittadini Extracomunitari, Permesso di Soggiorno e se in fase di rinnovo, ricevute postali attestante la presentazione dell’istanza.